Alla mercé

Alla mercé

Diversi scienziati sostengono che non esista il libero arbitrio. I comportamenti degli esseri umani sarebbero determinate da due componenti fondamentali: la prima dipenderebbe dalle circostanze vincolanti, quindi le nostre sarebbero reazioni, più che scelte; la seconda, credo di gran lunga preponderante, sarebbe la componente casuale, visto che nelle leggi fondamentali che regolano il nostro universo il caso svolge un ruolo importante.

Non credo di potermi permettere un convincimento riguardo al libero arbitrio, di certo ho l’impressione di prendere decisioni ma mi potrei facilmente ingannare.

Mi chiedo che effetto farebbe sapere con certezza che la sensazione di aver scelto sia in realtà un meccanismo mentale, un’illusione che ci porta a credere di aver determinato eventi che sono invece casuali – semmai determinati da altri eventi casuali.
Ma un essere totalmente governato da impulsi involontari potrebbe mai essere certo di alcunché?

Sospetto, ad ogni modo, che se mi trovassi nelle mani di un carnefice lo odierei, anche se fossi convinto che il caso governa l’universo; forse è proprio la capacita di trovare, in qualsiasi circostanza, qualcuno da odiare a definire gli esseri umani.

Vedi anche:

Frammentazione - illustrazione di Flavio Masi

Frammentazione

Un’immagine suscitata da un antico ricordo; inconsistente come il ricordo stesso.

Dissociazione | di Flavio Masi

Dissociazione

In questa immagine – in uno specchio che esplode – si riflette uno stato di dissociazione mentale

LIKE ANTS – by Flavio Masi

Come formiche

Un’immagine di desolazione, con esseri umani – usati come materiale da costruzione – calpestati da altri esseri umani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.