Palinsesto

Palinsesto

Definire il tempo è cosa da lessicografi, fisici o filosofi.

Guardandosi allo specchio – giorno dopo giorno, anno dopo anno – il tempo lo si può vedere, in un certo senso.
I più fortunati vedranno un graduale, e tutto sommato benevolo, mutamento: alla freschezza della gioventù subentrerà una distaccata e perfino nobile consapevolezza.

Sui meno fortunati la lotta per la sopravvivenza lascerà tracce meno gentili.

Per costoro deve essere come salire, giorno dopo giorno, su un ring, trovandosi faccia a faccia con Sugar Ray Robinson. (Considero la boxe un grande sport che andrebbe, però, abolito. Lo “spettacolo” offerto dai pugili è, sotto quasi tutti gli aspetti, indecente; tuttavia vedere Ray Robinson sul ring doveva essere un po’ come vedere Michael Jordan su un campo da basket, o Pelè al Maracanã.)

Questo palinsesto digitale, basato su una stratificazione di livelli, è stato realizzato con tavoletta grafica e Krita.

Vedi anche:

Mostrificazione – di Flavio Masi

Mostrificazione

Breve rievocazione dell’anarchico Pietro Valpreda, accusato ingiustamente di essere l’autore della strage di Piazza Fontana.

Doppiezza – di Flavio Masi

Doppiezza

L’anima nera, del biondino qui rappresentato, dovrebbe essere evidente; la sovrapposizione che segue, in ogni caso, non lascia dubbi.

Crash Test | di Flavio Masi

Crash Test

Immagine costruita componendo alcuni rendering, anche l’intervento di fotoritocco ha però avuto un ruolo nell’esito finale.

Tic – by Flavio Masi

Tic

Nell’immagine qui proposta, ho tentato di rappresentare un fugace momento di compostezza nel bel mezzo di un violento tic tourettico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.